Valle del Belice


La notte del 14 Gennaio 1968 le cittā di Gibellina, Menfi, Montevago, Partanna, Poggioreale, Salaparuta, Salemi, S.Margherita Belice, S.Ninfa e Vita situate in questa Valle furono distrutte dalle intense e possenti scosse della terra.
Oggi tutte le cittā sono state ricostruite, ma rimangono ancora le tracce di quel terribile evento, intatti in alcuni casi si trovano i resti del vecchio insediamento ed in altri casi proprio interi paesi spopolati e lasciati come se tutto fosse successo da poco.
Il mio lavoro č concentrato su queste rovine.
Questo testo č sostituito dal filmato Flash.